Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Perché i manager non possono più ignorare LinkedIn

Perché i manager non possono più ignorare LinkedIn - Linkinfluent di Yannick B

Sommaire

Sommaire

Perché i manager non possono più ignorare LinkedIn

I manager hanno un ruolo cruciale all’interno di un’azienda. Veri ambasciatori, rappresentano in ogni momento il marchio dell’azienda.

Possono svolgere diverse funzioni come il reclutamento, la gestione di un team o l’identificazione di nuovi talenti da inserire nei ranghi della loro azienda.

LinkedIn, dal canto suo, sta diventando sempre più popolare, 1/3 dei professionisti sono ormai presenti in rete. L’importanza di LinkedIn nello sviluppo della sua carriera e della sua rete è ben consolidata. Tuttavia, i manager hanno più interesse di altri ad essere attivi in questa rete professionale.

Sono tanti i motivi che rendono fondamentale la presenza dei manager su LinkedIn…

1. Reclutare nuovi dipendenti

Ricerca di nuovi talenti, incremento dell’attività, rinnovo della forza lavoro a seguito di partenze… Sono tanti i motivi che ci portano ad aver bisogno di nuovi dipendenti. Alcuni manager possono assumere il ruolo di manager delle risorse umane e farsi carico del reclutamento per l’azienda. LinkedIn sembra essere il social network preferito per trovare professionisti con cui collaborare. Grazie a LinkedIn, manager e leader hanno accesso diretto ai CV online degli utenti (e molto altro!). Il riepilogo e le competenze menzionate o consigliate possono, a colpo d’occhio, informarli sulla persona per determinare se soddisfano le esigenze aziendali per una potenziale collaborazione. Con 572 milioni di utenti in tutto il mondo su LinkedIn , i manager hanno tutte le possibilità di trovare dipendenti di qualità per partecipare al progetto aziendale e di trovare dipendenti che condividano gli stessi valori dell’azienda. Cercando nuovi talenti, sviluppano anche la loro rete di affari allo stesso tempo.

2. Ottieni visibilità

Grazie ai social network e a internet, i professionisti oggi hanno infinite opportunità per acquisire visibilità e farsi conoscere. LinkedIn, a differenza di Facebook, permette di essere referenziati su Google facendo riferimento al profilo. Per ottimizzare la SEO è necessario, ovviamente, utilizzare parole chiave precise e adeguate e attivare l’opzione visibilità nelle impostazioni. Perché un manager dovrebbe prestare particolare attenzione alla visibilità? Perché in qualità di ambasciatore del marchio datore di lavoro, è importante essere visibili e attivi in rete. Crediamo erroneamente che lo sviluppo e la rappresentazione del marchio da parte dell’azienda dipenda esclusivamente dal suo leader o fondatore. Ogni persona che lavora per questa azienda diventa un ambasciatore di quest’ultima e incarna il marchio e i suoi valori. Il ruolo di un manager nella propagazione del marchio e della sua immagine è cruciale. Per ottenere visibilità su LinkedIn, tutto ciò che devi fare è condividere contenuti pertinenti e interessanti con il tuo settore, partecipare a discussioni di gruppo, scrivere articoli o interagire con la rete. Le possibilità su LinkedIn sono infinite. Un ottimo contenuto può creare rapidamente un ronzio e diffondersi in modo virale.

3. Trova nuovi talenti

In qualità di leader sociale, il manager ha anche la funzione di trovare nuovi talenti per l’azienda che incarna. In un mondo in rapida e rapida trasformazione, abbiamo costantemente bisogno di nuove competenze per compensare questo sviluppo e il fatturato. Grazie alle esperienze, ai riepiloghi, alle parole chiave, ai consigli e alle competenze sui profili LinkedIn, i manager possono utilizzare queste funzionalità per trovare i talenti che mancano all’azienda.

4. Crea coinvolgimento

Poiché il manager è l’ambasciatore del suo marchio, è in grado di creare adesione e fedeltà ad esso. Per questo bisogna creare interesse, ma soprattutto impegno. LinkedIn è, ancora una volta, un vantaggio per questo. È molto facile creare coinvolgimento (interazioni, Mi piace, post, commenti, condivisioni…) o formare una community su LinkedIn. Come su Facebook, possiamo condividere o produrre contenuti. Finché è interessante e rilevante per i nostri lettori, promuoveranno le interazioni con il nostro pubblico. Questo incoraggerà questi ultimi ad interessarsi al brand e, perché no, a suscitare il desiderio di aderire ad esso: questo si chiama employer brand. Quando le persone si sentono coinvolte, tendono a fornire supporto, dedizione e fedeltà al marchio.

5. Unisci le squadre

Uno dei ruoli più importanti del manager è quello di unire la squadra che gestisce. Il suo scopo è quello di unire le persone, nel rispetto e nell’ascolto delle esigenze individuali. Essendo presente su LinkedIn, può avviare una conversazione direttamente con i suoi collaboratori e lasciare che si esprimano. Questo aumenta il loro capitale di fiducia e simpatia oltre a rassicurare il team della loro disponibilità.

6. Genera interesse

Se il manager non riesce a creare un vero coinvolgimento, può comunque generare interesse per il marchio che incarna. Se usa le parole chiave giuste, se è attivo e regolare nel pubblicare contenuti o condividere su LinkedIn, guadagnerà visibilità e quindi avrà più possibilità di essere notato. Sia all’interno della sua azienda, ma anche all’interno del suo mercato. Quindi non c’è niente da perdere ad essere attivi su LinkedIn, anzi.

7. Cerca nuove opportunità

Anche se il manager lavora soprattutto per la sua azienda, nulla gli impedisce, a titolo personale, di sviluppare un proprio personal brand o “personal branding”. Può andare alla ricerca di nuove opportunità, sviluppare la propria carriera e la propria immagine. Su LinkedIn abbiamo la possibilità di attivare l’opzione “ascoltare nuove opportunità” senza che la nostra azienda lo sappia (a meno di alcuni headhunter o recruiter attivi su LinkedIn che hanno un abbonamento reclutatore speciale). Questo permette di essere più visibili ai recruiter, di ricevere proposte e di fare un nuovo passo nella nostra carriera professionale. Essere manager in un’azienda non deve impedirci di ascoltare le opportunità, evolverci e scoprire altri orizzonti.

In conclusione: il manager è fondamentale per l’azienda, suscita interesse, impegno, attrattività e fedeltà al marchio.

Il manager è il portavoce della sua azienda, deve rappresentarla in modo ottimale suscitando l’interesse e l’impegno dei suoi dipendenti, ma anche del suo pubblico LinkedIn. Ora è in grado di sfruttare tutte le opportunità offerte da Internet per sviluppare l’identità digitale dell’azienda e renderla più visibile. Con una buona strategia, il manager diventa un eccezionale ambasciatore di un marchio e di conseguenza ne migliora l’immagine e l’attrattiva.

Se vuoi gettare le basi per il tuo successo su LinkedIn, che si tratti di trovare una nuova opportunità, rafforzare il tuo posizionamento, creare invidia, trovare clienti o acquisire influenza, avere un profilo LinkedIn efficace è il primo passo . Fai clic qui per scaricare la mia lista di controllo con i miei 32 passaggi per creare un profilo LinkedIn influente, ovvero un profilo che ti dia credibilità e abbia un impatto sui tuoi visitatori.

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: