Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Perché essere su LinkedIn? 10 motivi per essere su LinkedIn

Perché essere su LinkedIn?

Sommaire

Sommaire

Perché essere su LinkedIn? 10 motivi per essere su LinkedIn

Più passa il tempo, più LinkedIn cresce. Controparte di Facebook ma in ambito professionale, è ormai un terzo dei professionisti al mondo che sono presenti su LinkedIn. Un vero gioiello per il business, una rivoluzione professionale nel mondo del lavoro, le qualità e le opportunità offerte da LinkedIn sono abbondanti.

I social network sono, oggi, il modo migliore per promuovere la tua attività. In Francia, il 54% dei professionisti è su LinkedIn . Ma alcuni di loro puntano ancora all’idea di unirsi alla piattaforma per tre motivi principali:

  1. Paura di perdere tempo
  2. Paura di perdere soldi
  3. Paura del “cattivo ronzio”

Tuttavia, non essere presente sui social media e, in particolare su LinkedIn, costituisce a mio avviso una cattiva condotta professionale, in quanto svantaggia e chiude i pro alle opportunità professionali.

In qualità di primo portavoce della loro azienda, manager e leader hanno qui un vero passaporto aziendale perché LinkedIn li aiuta a stabilire una buona comunicazione attorno al loro marchio.

I social network sembrano essere il target di elezione di tutti coloro che desiderano costruire e sviluppare il proprio personal branding e fare social selling. E questo per diversi motivi che approfondiremo nell’articolo.

1. Perché essere su LinkedIn? Per avere un contatto diretto con i tuoi clienti.

Secondo uno studio condotto da MDG Advertising negli USA, il 64% degli americani gradisce che l’azienda, di cui sono clienti, sia presente sui social network per capirla meglio e comunicare direttamente con essa. Oltre a umanizzare le relazioni con i clienti e promuovere i valori dell’azienda, aumenti la tua fiducia e simpatia.

2. Perché essere su LinkedIn? Per gcostruire fiducia.

Secondo lo stesso studio, il 54% degli americani afferma che avere un dirigente sui social media dà loro più fiducia. Infatti, se sei presente sui social network, puoi entrare in comunicazione diretta con i tuoi dipendenti, collaboratori o i tuoi clienti. Il manager generalmente incarna tutte le informazioni relative all’azienda. È importante poterlo condividere direttamente tramite LinkedIn. Inoltre, LinkedIn può addirittura diventare una leva di fidelizzazione. Comunicando efficacemente sul marchio e consentendo ai suoi dipendenti o clienti di esprimersi, il manager promuove l’impegno e, ove applicabile, la lealtà.

3. Perché essere su LinkedIn? Per Cmirare a nuove prospettive.

Il leader non ha mai abbastanza clienti. Ecco perché è importante per lui sviluppare una strategia mirata a nuove prospettive. Pubblicare o condividere contenuti può essere una buona opzione per attirare nuovi clienti nella tua attività. Il leader può, attraverso la condivisione di informazioni, la pubblicazione di contenuti e la comunicazione promozionale, fidelizzare i potenziali clienti e attrarre nuovi clienti.

4. Perché essere su LinkedIn? Per CComunica intorno alla tua attività.

Qualunque sia il tuo status dirigenziale, la tua presenza sui social network è essenziale per trasmettere efficacemente le informazioni sulla loro azienda. Inoltre, migliora notevolmente la tua notorietà. I tuoi dipendenti dovrebbero essere ambasciatori del tuo marchio, ma il primo ambasciatore rimane il leader. Quindi sta a te dare l’esempio.

5. Perché essere su LinkedIn? Per te cistruire un’udienza.

I social network consentono di creare un pubblico e una comunità reali. Perché non diventi un influencer su Internet? Avere una community alle spalle aiuta a dare credibilità al marchio che incarni. Essendo regolarmente attivi su LinkedIn, rispondendo alle domande dei tuoi colleghi o pubblicando contenuti volti ad aiutare la tua comunità, ti assicuri il loro coinvolgimento e la loro lealtà.

6. Perché essere su LinkedIn? Per ssegui le notizie.

LinkedIn ti fornisce informazioni continue su ciò che sta accadendo nel tuo mercato. Come primo ambasciatore della tua azienda, devi essere costantemente sulla pagina delle notizie per stabilire le migliori strategie possibili. I gruppi di LinkedIn sono un obiettivo perfetto per questo e per chattare con altri attori del tuo settore.

7. Essere su LinkedIn per migliorare il tuo SEO.

I profili LinkedIn sono referenziati su Google. Se usi le parole chiave giuste, puoi essere facilmente trovato sul motore di ricerca di Google. Essere referenziati su Google ti consente una maggiore visibilità oltre a controllare i contenuti che ti appaiono.

Da leggere: come ottimizzare la referenziazione del tuo profilo LinkedIn .

8. Essere su LinkedIn per aumentare la tua visibilità.

Internet consente una visibilità molto maggiore rispetto alla vita reale. Migliaia di professionisti possono vedere il tuo profilo e i tuoi post. Possono condividerli a loro volta. Tra poche ore, forse centinaia di persone guarderanno il tuo profilo. La tua attività può ottenere visibilità in modo significativo se sei su LinkedIn. I contenuti virali possono facilmente creare un ronzio e aumentare la tua popolarità.

9. Perché essere su LinkedIn? Prua, testainstaurare nuove collaborazioni.

Sedici milioni di professionisti sono presenti su LinkedIn in Francia, che hai tanti talenti, partner o prospettive disponibili per arricchire la tua azienda. LinkedIn è il social network professionale per eccellenza per migliorare le performance aziendali nel B2B.

10. Perché essere su LinkedIn? Perché è essenziale e gratuito!

Anche se la mancanza di tempo e la paura del brusio possono paralizzarti o scoraggiarti, i benefici superano di gran lunga queste paure. Se hai poco tempo, delega questo compito a un team di comunicatori che comunicherà regolarmente le informazioni aziendali.
Infine, i vantaggi di Linkedin sono numerosi, l’investimento basso, il ritorno sull’investimento alto: il calcolo si fa in fretta. In altre parole, non approfittarne oggi è una cattiva condotta professionale. Questo è ciò che si dice.
Non hai ancora preso provvedimenti? Ecco un buon inizio con i 10 segreti di un profilo LinkedIn efficace .

Vuoi essere supportato dall’esperto LinkedIn? Contattami.

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: