Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

LinkedIn Ads: tutorial per creare la tua prima campagna pubblicitaria

LinkedIn Ads Tutorial sulla pubblicità su LinkedIn in francese - Linkinfluent

Sommaire

Sommaire

LinkedIn Ads: tutorial per creare la tua prima campagna pubblicitaria

In un precedente articolo, ti ho presentato le principali caratteristiche di LinkedIn Ads: il concept, i formati pubblicitari, l’interesse per il suo utilizzo, ecc. Dopo questa panoramica completa della pubblicità su LinkedIn Ads, è giunto il momento di mettersi al lavoro: creare la tua prima campagna pubblicitaria LinkedIn Ads!

Esperto di LinkedIn , oggi ti propongo un tutorial e tanti consigli per guidarti dalla A alla Z nel progetto di creazione della tua campagna pubblicitaria LinkedIn Ads.

1. Avere una pagina aziendale su Linkedin

Esempio di pagina aziendale di LinkedIn - Proinfluent
Esempio di pagina aziendale di LinkedIn

Se hai già creato una pagina per la tua attività su LinkedIn, vai al passaggio 2. Per gli altri, continua a leggere o segui il tutorial completo per creare la tua pagina aziendale LinkedIn .

Per accedere alla piattaforma pubblicitaria di LinkedIn, devi prima avere una pagina aziendale. È a suo nome che i tuoi annunci appariranno sul social network. Per fare questo, niente di più semplice! Vai all’icona a destra della tua immagine del profilo, nella barra delle informazioni in alto, apri il menu e fai clic su “Crea una pagina aziendale” in basso. Assicurati che sul tuo profilo LinkedIn personale la tua azienda appaia nelle tue esperienze e posizione attuale. Quindi, sta a te compilare le sezioni, compilare la pagina e compilare tutti i campi nel modo più completo possibile in modo che la tua pagina aziendale abbia tutte le possibilità di attirare i tuoi futuri iscritti .

2. Crea un account su Campaign Manager

LinkedIn Ads: creazione di un account gestore della campagna
LinkedIn Ads: creazione di un account gestore della campagna

È qui che inizia il vero divertimento. Per accedere alla piattaforma di creazione di annunci di LinkedIn Ads, devi creare un account su Campaign Manager, accessibile nella scheda “Prodotti” nella parte superiore della tua home page. Clicca su “Pubblicizza” e segui le istruzioni per creare il tuo account pubblicitario. Una volta registrato sulla piattaforma, sei quindi in possesso di un account pubblicitario: clicca sul tuo account aziendale e poi su “Crea un annuncio” per iniziare il tuo progetto!

3. Definisci i tuoi obiettivi

LinkedIn Ads: scegliere un obiettivo della campagna - Proinfluent
LinkedIn Ads: scegliere un obiettivo della campagna – Proinfluent

Una campagna pubblicitaria che non ha un obiettivo specifico non sarà mai efficiente. Non avrai alcun indicatore di monitoraggio, nessun obiettivo su cui focalizzare la tua strategia. Per evitare ciò, è essenziale che tu crei un annuncio con LinkedIn Ads per sapere perché lo stai facendo.

Su Campaign Manager, l’interfaccia ti guida nella creazione della tua campagna pubblicitaria, anche per la definizione dei tuoi obiettivi. Questo è un passaggio importante, che influenzerà i passaggi futuri, perché LinkedIn ti offrirà diverse opzioni a seconda del tuo obiettivo.

Gli obiettivi offerti da LinkedIn sono completi e stabiliti in modo che le tue campagne siano perfettamente ottimizzate di conseguenza. In effetti, la piattaforma ti offre diverse alternative affinché la tua pubblicità raggiunga un obiettivo specifico:

  • Visite al sito web (indirizza traffico al tuo sito o a qualsiasi altra pagina di destinazione che scegli)
  • Engagement (per consentire a più persone possibili di vedere le tue pubblicazioni in rete e aumentare così il volume di iscritti alla tua pagina aziendale)
  • Visualizzazioni video (in modo che il tuo video pubblicitario venga indirizzato alle persone che hanno maggiori probabilità di essere ricettive ad esso)
  • Generazione di contatti (ottenere contatti raccogliendo alcuni dei loro dati utilizzando un modulo)

Nota: altri suggerimenti sugli obiettivi saranno presto disponibili nell’interfaccia di Campaign Manager per i tuoi annunci LinkedIn, per continuare!

4. Configura il tuo pubblico

LinkedIn Ads: configurazione del pubblico per la pubblicità su LinkedIn
LinkedIn Ads: configurazione del pubblico per la pubblicità su LinkedIn

Per questo passaggio, è nel tuo interesse aver lavorato un po’ a monte! Infatti, affinché la tua campagna pubblicitaria possa essere diffusa ad un pubblico qualificato, devi avere una perfetta conoscenza dei tuoi clienti target. Hai già definito ciò che chiamiamo nel marketing le tue buyer personas? Questi sono i tuoi “clienti modello”, con le loro caratteristiche principali. Sono fittizi ed esistono solo nella tua mente (o meglio, in un mezzo che riunisce tutte le informazioni che hai elencato) ma sono un prezioso indicatore di pubblico come parte della tua creazione pubblicitaria su LinkedIn.

Conoscendo perfettamente le tue buyer personas, conoscerai naturalmente anche i loro bisogni, desideri, problemi, ecc. Costruirai così tutta la tua strategia secondo il loro percorso.

Con lo strumento Campaign Manager di LinkedIn, puoi selezionare molti parametri e criteri per scegliere chi e dove andranno i tuoi annunci. È nel tuo interesse che vengano trasmessi a persone che fanno parte dei tuoi clienti target, quindi sii specifico per questo passaggio e fai riferimento ai tuoi acquirenti.

Per la tua pubblicità su LinkedIn, inizierai prima scegliendo una posizione. Questo è il primissimo passo nel tuo targeting per pubblico, quello che sbloccherà il flusso di milioni di persone registrate su LinkedIn, e molte delle quali non corrispondono al tuo target!

Quindi, per lanciare la tua pubblicità LinkedIn Ads, perfezionerai la tua ricerca selezionando altri criteri come:

  • Lingua del profilo
  • Criteri aziendali
    • Iscritto alla pagina aziendale di
    • Nomi di società
    • Relazioni aziendali
    • Settore di attività aziendale
    • dimensione dell’azienda
  • Dati demografici
    • Sesso del membro
    • Età del membro
  • Dati sull’istruzione
    • Diplomi
    • Campi di studio
    • Scuole dei membri
  • Esperienza professionale
    • Anni di esperienza
    • Abilità dei membri
    • Funzioni
    • Livelli gerarchici
    • posizioni
  • Aree di interesse
    • Gli interessi dei membri
    • Gruppi di membri

Aggiungi a ciò il fatto che puoi escludere persone di diverse regioni… Le opzioni di targeting di LinkedIn Ads sono particolarmente sofisticate, quindi puoi inserire molti criteri per selezionare il tuo pubblico con la massima precisione.

Inizia inserendo due o tre criteri globali, quindi vedi quante persone puoi raggiungere. Quindi adatta tutti i criteri, aggiungi alcuni, rimuovi alcuni, assicurandoti che il tuo obiettivo principale sia sempre nella tua “linea di vista”.

5. Scegli un formato pubblicitario

Annunci di LinkedIn: formato di annunci di LinkedIn
Annunci di LinkedIn: formato di annunci di LinkedIn

Con LinkedIn Ads sono disponibili diversi formati pubblicitari. Raggruppati in tre categorie principali (Contenuti sponsorizzati, Annunci di testo e InMail sponsorizzati), vengono poi suddivisi in diversi piccoli formati, ognuno con caratteristiche specifiche, che devi conoscere per scegliere al meglio quello che si adatta perfettamente ai tuoi obiettivi.

Li dettagliamo:

Pubblicità di annunci di testo

Annuncio di testo: un formato pubblicitario di LinkedIn Ads
Annuncio di testo: un formato pubblicitario di LinkedIn Ads

Con questo formato puoi creare annunci pubblicitari sotto forma di un piccolo inserto con un’immagine (100 x 100), un titolo (25 caratteri massimo) e una piccola descrizione (75 caratteri massimo), e che sarà visibile sul lato destro o in alto nell’interfaccia di LinkedIn. Perfetto se vuoi visibilità per indirizzare i tuoi potenziali clienti al tuo sito web. Si prega di notare che questo è possibile solo su un computer (non su un cellulare).

Pubblicità con una sola immagine

Pubblicità a immagine singola: un formato di pubblicità su LinkedIn Ads
Pubblicità a immagine singola: un formato pubblicitario di LinkedIn

Entrando nella categoria Sponsored Content, la pubblicità con una singola immagine ti consente di trasmettere nel feed di notizie di LinkedIn dei tuoi clienti target una pubblicazione in cui mescoli il visual con una piccola descrizione di incentivo, in modo che il tuo pubblico clicchi sul tuo annuncio e lo scopra. Contenuti.

Carosello di immagini pubblicitarie

Carosello di immagini degli annunci di LinkedIn
Carosello di immagini degli annunci di LinkedIn

È lo stesso principio della pubblicità con una singola immagine, con la differenza che puoi includere più immagini che scorreranno una dopo l’altra per una più ricca diversità visiva. Hai più offerte da promuovere o più prodotti da presentare? Sfoggiali con un carosello di immagini , effetto assicurato! Puoi anche distinguerti dalla concorrenza con questo formato raccontando una storia sotto forma di immagini.

Video pubblicitario

Video pubblicitari - LinkedIn Ads
Video pubblicitari – LinkedIn Ads

Il formato più popolare per gli utenti di Internet! Trasforma il tuo annuncio in un breve video che apparirà nel feed delle notizie del tuo pubblico per fare colpo. Dovrai rispettare le condizioni di LinkedIn, che non accetterà tutti i video. Ecco le principali specificità che le tue campagne pubblicitarie video devono mettere insieme: tra tre secondi e trenta minuti (durata consigliata: una quindicina di secondi), orizzontalità, tra 75 KB e 200 MB, ecc. LinkedIn ti fornisce un avviso durante la creazione della tua campagna, in modo che tu possa selezionare i video pubblicitari adatti.

Pubblicità sui follower

Annunci LinkedIn - Annunci follower
Annunci LinkedIn – Annunci follower

È un formato pubblicitario personalizzato in base ai dati del profilo dei membri dei tuoi clienti target e che consente di incoraggiare gli utenti di Internet a unirsi al flusso di abbonati della tua pagina aziendale (solo su computer).

Pubblicità pubblicitaria Spotlight

Annunci LinkedIn - Annuncio Spotlight
Annunci LinkedIn – Annuncio Spotlight

Basato sullo stesso principio di Follower Ad, Spotlight Ad è il formato che promuoverà le tue offerte e i tuoi servizi ai tuoi clienti target in base ai loro dati.

Pubblicità di annunci di lavoro

Annunci di lavoro pubblicitari LinkedIn Ads
Annunci di lavoro pubblicitari LinkedIn Ads

Funzionando anche allo stesso modo di Follower Ad e Spotlight Ad, Job Ad pubblicizzerà le tue offerte di lavoro!

Annuncio messaggio pubblicitario

Annunci LinkedIn - Annuncio messaggio = InMail LinkedIn
Annunci LinkedIn – Annuncio messaggio = InMail LinkedIn

Questo è InMail sponsorizzato. Vi rimando al file completo: InMail: prezzi, esempi e best practice . Con questo formato, consegna messaggi personalizzati, costruiti e intuitivi al tuo pubblico direttamente nella loro casella di posta LinkedIn. Hai la certezza della deliverability della tua campagna.

Prova a calarti nei panni dei tuoi acquirenti e chiediti quale sarebbe il formato pubblicitario che ti farebbe desiderare di saperne di più sull’inserzionista?

6. Pianifica i tuoi annunci e imposta un budget

Rispetto ad altri social network che servono pubblicità, le campagne pubblicitarie su LinkedIn sono più costose. Ma come abbiamo visto in un precedente articolo, la pubblicità su LinkedIn per il B2B è sicura di raggiungere le persone giuste, dal momento che la rete è professionale .

Budget e offerte per gli annunci di LinkedIn - Tutorial influente
Budget e offerte per gli annunci di LinkedIn – Tutorial influente

LinkedIn offre tre forme di raccolta fondi per le tue campagne:

  • Budget giornaliero: imposti un importo massimo giornaliero, per tutta la durata della tua campagna pubblicitaria.
  • Budget totale: imposti un importo totale massimo per l’intera campagna.
  • Budget giornaliero totale: combinando le due opzioni precedenti, il budget giornaliero totale è l’opzione consigliata per avviare una campagna su LinkedIn. Hai impostato un budget giornaliero totale massimo distribuito sul numero di giorni in cui il tuo annuncio verrà pubblicato.

Affinché il tuo budget sia ottimizzato e il tuo ROI sia il più positivo possibile, dovrai analizzare i risultati delle tue campagne e il tuo tasso di conversione su base giornaliera. Infatti, se imposti un prezzo troppo alto rispetto ai tuoi risultati, perderai soldi per “niente”. L’obiettivo qui è quello di adeguare al meglio il budget stanziato per la campagna, e di calcolare il ROI (ritorno sull’investimento) che quest’ultima ti offre. Ad esempio, se scegli di allocare $ 20 al giorno per la tua campagna a $ 2 per clic, non sarai in grado di ottenere più di 10 clic al giorno. Se il tuo tasso di conversione è zero o molto basso, la cosa migliore sarà adeguare il tuo modo di operare: o aumentando il tuo budget per avere la possibilità di generare più clic contando sull’eventualità che questo volume di clic aggiuntivi venga convertito, oppure sospendete la vostra campagna e cambiate la vostra strategia.

È quindi necessario definire una vita per la tua campagna pubblicitaria. Hai la scelta:

  • Imposta una data di inizio della trasmissione senza pianificarne la fine, indotta dal saldo del tuo budget.
  • Imposta una data di inizio e una data di fine per la consegna della tua pubblicità: utile per campagne create per periodi specifici.

Il grande vantaggio della pubblicità su LinkedIn è la loro flessibilità: sospendere, interrompere, aumentare, modificare… Puoi manovrare quanto vuoi per testare e adattare la tua campagna ai tuoi obiettivi. Nel caso in cui ti sembri che il tuo budget sia troppo basso per sperare di raggiungere tutto il tuo pubblico, questa flessibilità è molto apprezzabile. Modificando il tuo annuncio, puoi confrontare i risultati e scegliere l’alternativa più efficace per te.

Impostare un budget per la tua pubblicità può sembrare un enigma, soprattutto se sei nuovo nell’utilizzo della pubblicità di LinkedIn Ads. Se hai un’idea del tuo budget complessivo, questo è l’ideale. Ma attenzione, devi tenere conto anche della durata di pubblicazione del tuo annuncio. Ad esempio, se desideri lanciare una campagna per le celebrazioni di fine anno, non è necessario pianificare il tuo annuncio a settembre e farlo terminare a febbraio. Sembra semplice, ma è un fatto che non dovrebbe essere trascurato. Una buona pubblicità si basa su un buon tempismo.

Quindi, affinché la tua pubblicità su LinkedIn sia il più ottimale possibile, sia in termini di budget che di tempistiche, inizia semplicemente definendo:

  • Un budget globale (ad esempio 1.000 euro)
  • Un periodo di pubblicazione (ad esempio 25 giorni)

Tutto quello che devi fare è dividere il budget complessivo per il tempo di pubblicazione. Nel nostro esempio, otteniamo 40 euro. Questo sarà l’importo stanziato giornalmente per la nostra pubblicità su LinkedIn. Puoi anche impostare un budget totale e lasciare che LinkedIn pubblichi la tua campagna fino al raggiungimento del budget. Fai attenzione se scegli questa opzione, assicurati che la tua pubblicità sia redditizia … Perché lasciare che un annuncio venga pubblicato troppo a lungo senza che i risultati ci siano è più o meno equivalente a buttare via i tuoi soldi. Non sarebbe un peccato?

LinkedIn Ads funziona secondo il principio delle aste. Per ottenere le migliori trasmissioni, devi essere in cima alle offerte per il tuo annuncio. LinkedIn, nella sezione finanziamento quando crei una campagna pubblicitaria su Campaign Manager, ti offre un’offerta minima e un intervallo complessivo in cui includere il tuo prezzo.

Nota: si consiglia di non fare offerte su cifre tonde. Aggiungere qualche centesimo per essere di più, anche di poco, spesso può farti risaltare!

Ricorda che gli annunci di LinkedIn sono scalabili in base ai tuoi risultati. Seguire le tue campagne pubblicitarie con l’applicazione, analizzando la loro portata, il loro numero di clic e il tasso di conversione di questi stessi clic è essenziale per adeguare il tuo budget di conseguenza.

7. Suggerimenti e trucchi per gli annunci di LinkedIn

Ora che abbiamo visto nel dettaglio come creare un annuncio pubblicitario con LinkedIn Ads, in questo tutorial ti darò alcuni ottimi consigli per assicurarti che le tue campagne pubblicitarie siano ottimizzate al meglio.

Presta particolare attenzione alla definizione del tuo target.

Non lo diremo mai abbastanza, conoscere bene i tuoi clienti target e sviluppare le tue buyer personas è un passo cruciale in tutti i tuoi sforzi di marketing. Per le tue campagne pubblicitarie, è assolutamente essenziale. Potresti avere una pubblicità perfetta, se non viene trasmessa al suo pubblico, il flop sarà clamoroso. Dedica del tempo a questo passaggio, pensa in profondità, se necessario crea elenchi su un foglio di carta, barra, prova, disegna, lascia parlare la tua immaginazione per vedere tutti gli scenari e progettare buyer persona realistici e tangibili.

Non puoi rimuovere i tuoi annunci Linkedin.

Ti sembra in contraddizione con tutto ciò che ho detto sopra sulla magia di poter modulare la tua pubblicità? Non proprio. Infatti, puoi attivare e disattivare i tuoi annunci, ma non rimuoverli dalla piattaforma Campaign Manager. Nella migliore delle ipotesi, puoi archiviare una campagna pubblicitaria che non desideri più. Inoltre, su Campaign Manager, puoi raggruppare più campagne, o separarle, secondo categorie che hai definito tu stesso.

Quando si tratta di rivolgersi al proprio pubblico, trovare l’equilibrio tra quantità e qualità.

Il numero di possibili combinazioni attraverso i numerosi criteri di selezione del pubblico è sbalorditivo. Ma attenzione, se combini troppi criteri insieme, rischi di ridurre la portata della tua pubblicità mostrandola solo a un pubblico molto ristretto. Per non parlare della selezione del mondo intero per estendere la portata della tua campagna pubblicitaria, cerca nel miglior modo possibile e in base a uno studio serio del tuo gruppo target di trovare un equilibrio tra la qualità del tuo pubblico (non è necessario selezionare un pubblico che non corrispondono a te pas) e il numero di utenti Internet che potrebbero essere interessati (anche non necessario ridurre il volume del tuo pubblico con criteri eccessivamente restrittivi).

Il tuo obiettivo è generare lead utilizzando un modulo sui contenuti sponsorizzati o sugli annunci InMail sponsorizzati?

Prenditi cura della presentazione e del contenuto del tuo modulo di generazione di lead (Lead-Gen), o forse preferisci includere direttamente un invito all’azione che indirizzerà automaticamente i tuoi lead al tuo sito Web senza passare da LinkedIn. vantaggio? Le tue possibilità di aumentare il traffico sul tuo sito aumentano e gli utenti Internet, una volta sulle tue pagine web, hanno tutte le ragioni per continuare a navigare. Inconveniente? Un utente di Internet che naviga su LinkedIn forse si aspetta di non lasciarlo e può vedere questo reindirizzamento come spam imprevisto e indesiderato… Da testare…

Prova, prova, prova… e prova!

Quando inizi nel campo della pubblicità sui social network, e in particolare su LinkedIn, ci vuole tempo per adattarsi, per domare gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma e per creare annunci efficaci e perfettamente su misura sia per la tua attività che per i tuoi clienti target . Per aiutarti, non c’è niente come la pratica. Non esitare a impostare un budget inferiore all’inizio e ad aumentarlo gradualmente man mano che la tua campagna procede. Passo dopo passo, otterrai i risultati che ti aspetti.

#Pazienza # Perseveranza

Il contenuto è re ? !

Non dimenticarlo mai. Infatti, se il titolo del tuo annuncio suscita la curiosità degli internauti dei tuoi clienti target ma poi scoprono contenuti medi, poco interessanti, o peggio, che non li riguardano, torneranno presto indietro e assoceranno una brutta immagine alla tua attività. . Quindi sii particolarmente attento e fornisci un lavoro di qualità in modo che i tuoi contenuti abbiano un alto valore aggiunto. Il successo della tua pubblicità dipende da questo e, più in generale, ne risentirà l’intera strategia di marketing. Di fronte alla concorrenza, il contenuto medio prima o poi ti penalizzerà.

LinkedIn Ads è un ottimo strumento se sai come usarlo nel modo giusto. Seguendo questi suggerimenti e pensando sempre a cosa si aspettano i tuoi acquirenti, i tuoi annunci LinkedIn pagheranno.

Come esperto di LinkedIn , tuttavia, so che non puoi semplicemente fare affidamento sugli annunci a pagamento per promuovere le tue offerte e i tuoi servizi. Certo, sono aiuti efficaci e molto redditizi se sai come usarli, ma non trascurare tutti gli altri tuoi sforzi di marketing o vendita social di LinkedIn . Personalmente, mi piace la pubblicità di LinkedIn Ads, ma la uso davvero in aggiunta a Intelligent Prospecting © che genera più di 30 lead al giorno!

Ti invito a sfogliare il blog di Proinfluent per sviluppare le tue competenze, acquisire nuove idee e metterle in atto per incrementare le tue vendite e rendere la tua presenza su LinkedIn una grande fonte di business!

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: