Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

LinkedIn™ e social selling: 7 consigli per andare oltre

LinkedIn e vendita sociale

Sommaire

Sommaire

Ne avrete sicuramente sentito parlare prima: il social selling è in aumento! È un approccio commerciale che consiste nell’utilizzare i social network durante tutto il percorso di vendita. Questo moderno metodo di prospezione si inserisce perfettamente nell’evoluzione della società, delle pratiche professionali e delle nuove leve di marketing. Infatti, lontano da pratiche invadenti come telefonare o fare pubblicità, il social selling si basa sulla creazione di un rapporto di fiducia con i tuoi prospect. LinkedIn™ è il network ideale per implementare questa strategia. Per aiutarti, scopri 7 consigli concreti per l’utilizzo di LinkedIn™ nel social selling.

LinkedIn e social selling

Perché utilizzare LinkedIn™ per la vendita sociale?

Per i professionisti del BtoB, LinkedIn™ è una vera miniera d’oro. Si tratta, infatti, del più grande social network professionale presente in più di 200 paesi. Ha 720 milioni di membri in tutto il mondo (vedi l’articolo sui dati chiave di LinkedIn ™ ). Con LinkedIn™ hai accesso a un gigantesco database di professionisti con cui puoi connetterti gratuitamente. Il che lo rende la rete ideale per la vendita sociale. Ma come qualsiasi approccio di marketing, l’utilizzo di LinkedIn ™ per la vendita sociale può essere appreso. In questo articolo, descrivo il processo da seguire in 7 suggerimenti.

È fondamentale capire che il social selling non è solo una moda passeggera, ma una vera e propria strategia di business a sé stante. Applicare due o tre principi generali non basta per fare social selling e raccogliere i frutti!

Suggerimento numero 1: mira e aggiungi i tuoi obiettivi alla tua rete LinkedIn ™

Identifica il tuo obiettivo principale

Qualsiasi pratica commerciale, che utilizzi o meno la vendita sociale, inizia con la definizione di un cliente target. Per fare ciò, siediti per qualche istante e pensa a quale pubblico sono rivolti i tuoi prodotti o servizi. I criteri per la selezione del tuo target possono essere molteplici: posizione geografica, status professionale, età, sesso, hobby, ecc.

LinkedIn e social selling, consiglio 1: target

Non esitare a realizzare veri e propri ritratti di robot dei tuoi bersagli. Per supportarti, utilizza lo strumento buyer persona per creare uno (o più) clienti modello, conoscendo così perfettamente le esigenze e le aspettative delle persone più in grado di coinvolgere il tuo funnel di vendita. Il che ti dà tre enormi vantaggi:

  • Innanzitutto, stai prendendo di mira precisamente le persone che puoi aiutare. Cioè, coloro che sono interessati ai tuoi prodotti e servizi. Qui siamo molto lontani dalle telefonate di massa a cui tutti abbiamo assistito (“Ciao, vendo finestre. La tua casa è di tua proprietà?” – “Uh… no.” – “Grazie, arrivederci.”).
  • In secondo luogo, ottieni informazioni preziose per aiutarti a migliorare o sviluppare internamente prodotti e servizi che soddisfano esattamente le aspettative del tuo pubblico.
  • E terzo, acquisisci dati utili per adattare i tuoi messaggi di comunicazione a un pubblico altamente qualificato. Anticipi le loro domande offrendo loro le risposte spontaneamente. Insomma, hai le palle per affrontarli con precisione e qualità, quindi per costruire un solido rapporto con il cliente.

Aggiungi il tuo pubblico di destinazione alla tua rete LinkedIn ™

Con le caratteristiche dei tuoi personaggi, identifichi e scegli come target le persone giuste su LinkedIn ™. Quindi, sta a te inviare inviti a persone che raccolgono le particolarità del tuo target.

Per andare oltre: invita le persone a unirsi alla tua rete LinkedIn™ con messaggi personalizzati! Ho raccolto 15 esempi di inviti LinkedIn ™ personalizzati in un articolo per aiutarti in questo processo.

Suggerimento numero 2: esporre il bersaglio al segno

Ora che il tuo pubblico di destinazione è ben consolidato e lo hai aggiunto alla tua rete LinkedIn™ , è il momento della seconda fase del social selling. Questo passaggio è semplicemente per familiarizzare il tuo obiettivo con il tuo marchio.

Dimentica le molestie dei messaggi di LinkedIn ™ o i commenti che lodano i tuoi meriti! Per il momento si tratta solo di diffondere l’immagine del tuo brand attraverso contenuti ad alto valore aggiunto (la qualità è inseparabile dal tuo successo), testimonianze dei clienti, consigli, foto, un carosello , ecc. L’obiettivo qui è mostrare al tuo target che non sei uno qualunque nel tuo settore: sei un esperto, un referente.

LinkedIn e social selling, consiglio 2: esponi il target al tuo brand

È anche durante questo passaggio che presenti i valori del tuo marchio al tuo pubblico di destinazione. I tuoi prospect capiscono che oltre ad essere un esperto del settore che risolve il loro problema, sei un brand convinto, che racconta una storia, che ha un passato, un presente e un futuro. Mostra il dietro le quinte dei tuoi servizi nelle tue pubblicazioni, trasmetti cose a volte meno formali, lascia correre la tua immaginazione dicendo a te stesso: “Se fossi la mia clientela target, cosa mi piacerebbe sapere su questo marchio? “.

Consiglio numero 3: la base del social selling su LinkedIn™ è pubblicare contenuti e interagire con il tuo pubblico

Ora è il momento della terza fase del modello di vendita sociale. Qui l’obiettivo è quello di far evolvere il proprio target per condurlo su nuove strade di riflessione pubblicando contenuti ad alto valore aggiunto che lo spingano a reagire.

Suggerimento per la vendita social di LinkedIn 3: post

È da questo momento che possono iniziare le prime interazioni con il tuo target. Un potenziale cliente ha commentato il tuo post? Cogli l’occasione e rispondi. A un altro è piaciuto il post? Cogli l’occasione per mandargli un bel messaggino ringraziandolo per il gradimento.

Qui inizi a creare una relazione fondamentale con i tuoi clienti target, distanti, ma molto presenti, che gettano le basi per la tua futura collaborazione.

Consiglio numero 4: usa LinkedIn™ per connetterti al momento giusto

Il social selling è una piccola meraviglia quando ti rendi conto che grazie ai social network puoi facilmente cogliere il momento perfetto per entrare in contatto con un potenziale cliente . Con LinkedIn ™ hai accesso a molte informazioni sui tuoi potenziali clienti. Sai a quali pubblicazioni reagiscono di più, quali sono le loro notizie, i loro ultimi contributi sul social network, ecc. Tutti questi ti aiutano a determinare il momento perfetto per portarlo al livello successivo.

Grazie ai passaggi precedenti, hai diverse cose:

  • Il tuo potenziale cliente fa parte della tua rete;
  • Riscontrano problemi che i tuoi prodotti o servizi risolvono;
  • Conosce il tuo marchio e i tuoi valori;
  • Ha già interagito con te personalmente.

La porta è quindi spalancata per scambiare in modo qualitativo, puoi offrirgli un incontro telefonico per esempio.

LinkedIn Social Selling, Suggerimento 4: Connetti

Per andare oltre, LinkedIn ™ Sales Navigator è un abbonamento premium di LinkedIn ™ incentrato sulla prospezione delle vendite. È uno strumento che ti aiuta a puntare il laser sui tuoi cuori target e a connetterti anche se non sono nella tua rete professionale. Scopri la guida completa di LinkedIn™ Sales Navigator qui.

Consiglio numero 5: genera contatti con il social selling LinkedIn™

Ora è il momento! Sta a te interagire con i tuoi potenziali clienti in modo umano e autentico, benevolo, ascoltarli e rispondere a tutte le loro domande. Qui, sicuramente devi solo ascoltare e guidare gentilmente i tuoi potenziali clienti qualificati all’atto dell’acquisto.

LinkedIn Social Selling, consiglio 5: genera lead

Per questo passaggio è fondamentale evidenziare il lato umano del social selling. Sii una persona sicura di sé, ascolta e interagisci realmente con i tuoi potenziali clienti che li facciano sentire privilegiati. Ai loro occhi, non devi essere un semplice venditore. Devi essere la soluzione al loro problema, la persona che li aiuterà a risolvere i loro problemi e farli andare avanti.

Consiglio numero 6: fatti comprare, l’essenza del social selling

Il tuo potenziale cliente è stato convinto dalla tua esperienza e si è fidato, passo dopo passo, del tuo marchio e dei tuoi valori. Non ti sei venduto, sei stato comprato. La sfumatura è grande e si inserisce perfettamente nell’approccio più umano del social selling che punta a sviluppare una tecnica di vendita meno aggressiva rispetto ai metodi soliti (che tutti conosciamo!).

Ricorda: non vendere, fatti comprare!

Consiglio numero 7: ottimizza il tuo profilo LinkedIn™

Per attrarre e sedurre su LinkedIn™, c’è un elemento da non trascurare: il tuo profilo LinkedIn™. È il fondamento della tua presenza su questa rete e un capitale per il social selling. Quindi, configura e ottimizza ogni trama del tuo profilo:

  • Una foto professionale;
  • Un banner visivo e creativo che incorpora i componenti della tua carta grafica ;
  • Un titolo esplicito in modo che il tuo potenziale cliente capisca rapidamente chi sei e cosa puoi offrirgli;
  • Un riassunto accurato e conciso che descrive in dettaglio come puoi aiutare;
  • Eccetera.
LinkedIn e Social selling: ottimizza il tuo profilo

Per trasformare il tuo profilo in una pagina di vendita che converte i visitatori in acquirenti, dai un’occhiata al Profilo Proinfluent® .

LinkedIn™ e social selling: 7 consigli per andare oltre, in conclusione

Il social selling LinkedIn™ è un metodo a lungo termine. In effetti, integrare il social selling nella tua presenza su LinkedIn ™ è una strategia quotidiana. Questo al fine di costruire per te un’eccellente e-reputation, che genera da sola potenziali clienti qualificati. Ecco i nostri 7 consigli per il successo: p>

  • Indirizza e aggiungi i tuoi clienti target alla tua rete.
  • Esponi i tuoi target al tuo brand pubblicando contenuti ad alto valore aggiunto.
  • Crea una prima relazione attraverso le tue interazioni su LinkedIn™.
  • Usa LinkedIn ™ per metterti in contatto al momento giusto.
  • Genera lead con il social selling LinkedIn™.
  • Fatti comprare e chiudi le vendite.
  • Ottimizza il tuo profilo LinkedIn™.

LinkedIn™ e social selling: per riassumere in quattro domande

Qu’est-ce que le social selling ?

La vendita sociale è l’arte di utilizzare i social network durante il percorso di vendita dei tuoi clienti target. Prima della vendita, la tua attività sui social network serve per farti conoscere (e apprezzare). Durante la vendita, l’utilizzo delle informazioni raccolte ti aiuta a personalizzare i tuoi messaggi di marketing. E dopo la vendita, i social network ti permettono di mantenere un legame con i tuoi clienti.

Pourquoi le social selling est-il important en BtoB ?

L’utilizzo dei social network in BtoB viene utilizzato per creare e mantenere un rapporto professionale diverso da un approccio commerciale tradizionale. Il social selling è il metodo che si adatta perfettamente agli strumenti moderni, e che ti permette di stabilire una strategia commerciale soft e in linea con le aspettative dei tuoi clienti target. La tua presenza e attività sui social network, ad esempio su LinkedIn™, garantiscono una buona visibilità con i tuoi potenziali clienti. Inoltre, crei e mantieni un rapporto di fiducia grazie a questi nuovi canali di comunicazione.

Comment faire du social selling sur LinkedIn™ ?

Un processo di social selling su LinkedIn™ non si improvvisa. Si compone di 6 passaggi:

  1. Scegli come target le persone giuste (i tuoi personaggi) e aggiungile alla tua rete.
  2. Esponi i tuoi obiettivi al tuo marchio pubblicando contenuti regolarmente.
  3. Pubblica e condividi mentre interagisci su LinkedIn ™.
  4. Connettiti con le persone in modo umano (senza cercare di vendere subito).
  5. Genera lead.
  6. Fatti comprare.

Quelles sont les bonnes pratiques de social selling sur LinkedIn™ ?

Su LinkedIn™, le buone pratiche di social selling consistono prima di tutto nella creazione di un profilo LinkedIn™ efficace e professionale. Cioè, non creare un CV online, ma una pagina in cui i tuoi visitatori capiscono a colpo d’occhio chi sei e come puoi aiutarli. In secondo luogo, conoscere il tuo pubblico di destinazione è fondamentale per aggiungere persone pertinenti alla tua rete. E infine, pubblica contenuti ad alto valore aggiunto per i tuoi target, per attirarli e creare l’immagine di un esperto nel tuo campo.

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: