Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Email di follow-up: 7 esempi e segreti di esperti per rilanciare i professionisti

E-mail di follow-up del potenziale cliente o del cliente

Sommaire

Sommaire

Manager di un’azienda, imprenditore, in cerca di lavoro, hai bisogno di seguire un interlocutore via email: per un progetto di partnership? Per ricontattare il tuo futuro cliente? Oppure, per seguire la tua candidatura? Hai già inviato un’email di follow-up ai professionisti, ma rimane senza risposta. Spieghiamo in questo articolo con esempi concreti come rilanciare efficacemente i professionisti.

esempi di esperti di e-mail di follow-up

Come scrivere un’e-mail di follow-up?

Un’e-mail di follow-up riassume la situazione ai tuoi futuri clienti e prende nota della prossima riunione. Riunisce il contesto, l’ambiente e gli obiettivi prefissati . Inoltre, dovrebbe contenere un pulsante di invito all’azione.

Personalizza le tue email

La regola d’oro è personalizzare le tue email. Soprattutto, non inviare la stessa email di follow-up a tutti i tuoi potenziali clienti e partner , con il rischio di spaventarli tutti. Puoi anche contattare direttamente il tuo interlocutore telefonicamente per verificare se ha ricevuto la tua e-mail. Allo stesso tempo, offrigli un appuntamento!

La struttura di un’e-mail di follow-up

Posta di riavvio del frame
Struttura di un’e-mail di follow-up

La tua email di promemoria deve contenere:

  • La formula educata personalizzata: “Ciao + nome / nome”;
  • Il gancio: “Spero che tu stia bene, o spero che il tuo evento sia andato bene…”;
  • Il contesto: data dell’intervista + promemoria della situazione, “dopo la nostra ultima intervista, vorresti…”;
  • Il progetto: dettagli della soluzione, “avevamo proposto un budget di… per completarlo”;
  • La call to action: domande aperte per proporre una data da discutere “sei disponibile a discuterne faccia a faccia? “;
  • Il passaggio: “sperando di poter realizzare questo progetto…”;
  • Chiusura della mail: frase garbata del tipo “in attesa di un tuo ritorno, ti auguro un buon fine giornata e ovviamente resto a disposizione…”.

Esempio di email di promemoria del potenziale cliente

“Ciao Emma,

Spero che la nostra intervista sia stata in grado di aiutarti nel tuo processo di formazione sul network professionale LinkedIn™.

Per saperne di più sul Metodo Proinfluent® , la tua formazione per acquisire fino a 1 prospect al giorno e 5 clienti professionali al mese con LinkedIn™ , ti invito a fissare un appuntamento sul mio calendario .

È, infatti, il momento di approfittarne, inoltre, sei sicuro di avere risultati con la garanzia “Soddisfatti o rimborsati” quindi clicca qui per aderire al Metodo Proinfluent® .

Oppure rispondi a questa email se hai ancora domande per me.

Cordiali saluti,

Yannick Bouissière”

Ecco un esempio di un’e-mail di follow-up da Proinfluent. Conciso e preciso, definisce chiaramente i dettagli di un’offerta vantaggiosa. La fine della mail offre la possibilità di dialogare direttamente con l’amministratore dell’azienda anche per stabilire un vincolo di fiducia. Rispondo personalmente ad ogni richiesta e personalizzo tutte le mie e-mail.

Esempio di email di promemoria del cliente

“Ciao Yannick,

Prima di tutto, spero che tu stia bene? Si prega di notare che siamo lieti di poter prendere in considerazione questa collaborazione a lungo termine!

Tornerò da te riguardo a… (progetto + dettagli). Infatti, non abbiamo ricevuto gli elementi necessari come richiesto durante la nostra intervista il… (data).

Ecco gli elementi di cui abbiamo bisogno per essere in grado di rispettare la tua scadenza:



Potreste trasferirci i documenti prima del fine settimana?

In attesa del tuo ritorno, rimango a disposizione per discutere di questo argomento e rispondere alle tue domande.

Antonio”

E-mail di follow-up del potenziale cliente o del cliente

Esempio di un’e-mail commerciale di follow-up a seguito di un appuntamento

“Ciao Oliviero,

Prima di tutto, grazie per la nostra intervista su… (data).
Abbiamo apprezzato il nostro scambio e saremmo lieti di poter andare avanti insieme per completare il tuo progetto. Non avendo avuto alcun ritorno alla mia email precedente, mi permetto di seguirti.

Si prega di notare che abbiamo preso in considerazione i vostri obiettivi principali che sono:


Abbiamo ascoltato il tuo budget e volevamo trovare un accordo vantaggioso per tutti per una collaborazione efficace. Vorrei poterti parlare in modo più dettagliato di questo, quali sono le tue disponibilità? Posso liberarmi il… (suggerisci più date).

In attesa di un vostro ritorno e sperando di poter collaborare con voi, vi auguro un buon fine mattinata.

Maria”

Esempio di un’e-mail di follow-up dopo un colloquio senza risposta

La tua precedente email di follow-up è rimasta senza risposta. Questo può essere dovuto a diversi motivi. Il tuo futuro cliente non ha ancora avuto il tempo di esaminarlo, la sua azienda sta affrontando turbolenze, ha studiato il progetto, ma alla fine non ha il budget … La tua e-mail quindi rimane nel nulla. Tuttavia, qualunque sia la ragione, devi sapere se il tuo progetto avrà successo o meno. Ecco un esempio di email di follow-up da cui puoi trarre ispirazione.

Posta promemoria appuntamento

” Buongiono signore,

Prima di tutto spero che tu stia bene dalla nostra ultima intervista il (data). Per quanto riguarda il progetto dell’evento per l’apertura del tuo prossimo negozio che dovrebbe avvenire il… (data), tornerò da te per sapere se hai potuto pensare al budget che ti avevamo proposto.

Infatti, per impostare l’intera strategia di comunicazione come menzionato nella mia precedente e-mail, abbiamo bisogno di conoscere le scadenze.

Sei disponibile… (data), in modo che possiamo discutere di questo argomento?

Ti auguro una buona fine di giornata,

Elodia”

Puoi anche lasciare un messaggio vocale di follow-up. Puoi leggere un articolo a riguardo qui .

Esempio di e-mail di follow-up breve ed efficace

Puoi anche inviare una email molto breve come:

“Ciao Antonio,

Sto dando seguito alla mia precedente e-mail di … (data), che è rimasta senza risposta.

In effetti, per quanto riguarda il progetto di apertura del tuo negozio, è ancora rilevante? Non avendo avuto riscontro da parte tua, quando sei disponibile a discuterne di persona o devo parlare con un altro interlocutore?

In attesa di una tua risposta, ti auguro una buona fine giornata,

Cordiali saluti,

Sab “

Email di follow-up breve ed efficiente

Esempio di email di promemoria di candidatura spontanea senza risposta

Stai cercando un lavoro ? Ti sei candidato a seguito di un annuncio trovato su una bacheca o hai inviato una candidatura spontanea. Ma non hai ancora una risposta? Non esitate a inviare un’e-mail di follow-up.

“Signora, signore (mettete il nome dell’ufficiale di reclutamento)

A seguito della mia candidatura per la posizione di…. , ti ho inviato la mia lettera di presentazione e il mio curriculum vitae su….
In effetti, i valori della tua azienda e la descrizione della posizione per cui mi candido corrispondono perfettamente al mio profilo. Vorrei poter realizzare tutti i progetti con voi. In effetti, la mia esperienza come… mi consente oggi di proporre un piano d’azione seguendo le richieste espresse nella tua offerta.

Allego nuovamente il mio curriculum vitae e la mia lettera di presentazione a questa email e sono a vostra completa disposizione per un colloquio in modo da potervi spiegare il mio background e le mie motivazioni.

In attesa del vostro ritorno, vi auguro un ottimo fine settimana,

Massimo B”

Per ottenere un colloquio, ti consiglio di dare un’occhiata a questo modello di curriculum progettato in anni di miglioramenti. Una volta ottenuto il colloquio, non dimenticare di inviare al tuo interlocutore una mail di ringraziamento .

Esempio di email di promemoria per freelance

“Ciao Jean-Michel,

A seguito della nostra intervista telefonica di… (data), ti ho inviato l’articolo relativo a… (titolo) il (data) come concordato.

Contiene quindi tutte le informazioni richieste, ovvero:

  • il tema SEO oriented,
  • 3500 parole,
  • immagini ottimizzate.

Tornerò da te per sapere se sei riuscito a fare una correzione di bozze? Hai aree di miglioramento? Quali sono le tue disponibilità a scambiare faccia a faccia?
Da parte mia sono disponibile… (data), che ne pensate?

In attesa di discutere di questo argomento e in attesa del vostro ritorno, vi auguro una buona giornata.

Cordiali saluti,

Anaïs”

Email di follow-up: 7 esempi e segreti esperti per rilanciare i professionisti: in conclusione

Per rilanciare i professionisti, ecco alcuni importanti consigli che fanno la differenza:
  • Personalizza sempre le tue email;
  • Sii specifico con un obiettivo tramite e-mail;
  • Adattare il tono utilizzato in base alla persona;
  • Proporre sempre una soluzione e una data per discutere l’argomento del progetto;
  • Sii benevolo;
  • Non insistere troppo;
  • Metti in onda il tuo layout: grassetto, punto elenco, corsivo.

Promemoria: per riassumere in tre domande

Comment formuler un mail de relance ?

La tua email di follow-up dovrebbe suscitare la curiosità del tuo futuro dipendente. Deve essere imperativamente personalizzato, con una formula garbata, il contesto del progetto, la soluzione che si desidera apportarvi e una domanda aperta per proporre uno scambio. Sii sempre benevolo e prendi un tono appropriato.

Comment relancer une personne qui ne répond pas par mail ?

Per rilanciare un prospect, la posta elettronica è lo strumento più efficace. Senza rintracciare il tuo interlocutore, uno o due solleciti sono i benvenuti. Vai dritto al punto con brevi testi e un obiettivo. Se non risponde, puoi contattarlo direttamente per telefono.

Quel objet pour un mail de relance ?

La riga dell’oggetto è altrettanto importante per la tua email di follow-up. Ad esempio, puoi utilizzare un modulo interrogativo per attirare l’attenzione e far desiderare al tuo futuro cliente di aprirlo. Più classico, ma efficace, quando hai già avuto un primo colloquio con il tuo cliente, l’oggetto del tipo “evento avanzamento progetto in sospeso” permette al tuo futuro dipendente di non perdere tempo a capire di cosa si tratta.

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: