Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Come faccio a taggare su LinkedIn™? Migliori pratiche per menzionare qualcuno

Taggare su LinkedIn

Sommaire

Sommaire

Stanco che i tuoi post su LinkedIn™ ricevano troppo poche reazioni? Vuoi ottenere una migliore visibilità nel feed delle notizie? Tagging su LinkedIn ™ può aiutarti in questo. Facili da usare e gratuiti, i tag sono i tuoi alleati per aumentare la portata della tua pubblicazione e generare reazioni.

In Proinfluent, crediamo che il potere di LinkedIn™ debba essere accessibile a tutti, motivo per cui riveliamo le buone pratiche dei tag su questa rete e i loro vantaggi.

Come faccio a taggare su LinkedIn™? Migliori pratiche per menzionare qualcuno

Concretamente, cos’è un tag ea cosa serve?

Tagging significa citare qualcuno (profilo personale o pagina aziendale) sui social network. Può trattarsi di una singola persona o di più utenti. I tag vengono utilizzati per scambiare (messaggio), offrire contenuti alla persona di tua scelta (nei commenti) o per inviare un post di cui sei l’autore, a uno o più membri (pubblicazione). Per taggare qualcuno, digita “@” sul desktop o sulla tastiera mobile e seleziona i nomi dei membri che desideri. In questo preciso momento, la @ scompare e il nome appare in blu sul cellulare, o in grassetto sul desktop.

Ad esempio, pubblichi una foto di te e dei tuoi colleghi a una riunione aziendale. Naturalmente menzioni il profilo LinkedIn™ di ogni membro presente.

Come faccio a taggare su LinkedIn™?

I tag offrono numerosi vantaggi sul social network LinkedIn™ :

  • Mantenere l’attenzione della/e persona/e identificata/e;
  • Ottieni reazioni in cambio, permettendoti di aumentare la visibilità della tua pubblicazione ;
  • Migliora la copertura e il tasso di coinvolgimento dei tuoi post;
  • Attrarre nuovi contatti;
  • In b2b, le menzioni migliorano la comunicazione e portano cordialità tra i dipendenti, pur rimanendo in un ambiente professionale.

Come faccio a taggare qualcuno in un commento su LinkedIn™?

Menziona una persona in un commento dal suo cellulare

Che sia un’immagine, un testo, un video, una giostra , un articolo o una foto, c’è la possibilità di commentare tutte le pubblicazioni presenti sul social network LinkedIn™. Ciò è confermato anche se non fai parte della cerchia di relazioni dell’utente.

È quasi la stessa procedura che su PC semplicemente, quando tocchi “commenta”, la “@” è permanentemente presente nel piccolo menu, sotto lo spazio dedicato alla scrittura del tuo commento. È posizionato tra la tastiera e l’icona della fotocamera.

Taggare su LinkedIn

Se lo selezioni, l’elenco dei tuoi contatti viene visualizzato in ordine alfabetico. Stesso principio di un computer, è più veloce inserire direttamente il nome della persona piuttosto che cercarlo nell’elenco.

Tagga qualcuno in un commento dal suo computer

Per taggare un profilo LinkedInin un commento, è sufficiente :

  • Vai alla pubblicazione che vuoi commentare e clicca su “commenta”;
  • Inserisci “@”, l’elenco delle tue relazioni compare in ordine alfabetico;
  • Per trovare più velocemente il profilo o i profili che ti interessano, digita direttamente il nome della persona;
Tagga qualcuno in un commento dal suo computer
  • Tutto quello che devi fare è selezionarli cliccandoci sopra e il gioco è fatto! Si noti che i nomi vengono quindi visualizzati in grassetto e che il simbolo a scompare.
Tagga qualcuno su LinkedIn™

La persona menzionata riceverà quindi una notifica per informarla che l’hai taggata in un commento o post su LinkedIn™. Inoltre, è del tutto possibile taggare un profilo LinkedIn™ anche se non fa parte della tua relazione!

Come faccio a taggare un membro LinkedIn™ in un post?

Tagga un profilo LinkedIn™ in un post dal tuo cellulare

Per taggare una o più persone nel tuo post su LinkedIn™ , devi ovviamente essere l’autore del post . Iniziare con:

  • Vai alla sezione “Post”, che si trova al centro del menu di navigazione, nella parte inferiore dello schermo;
  • Scrivi il tuo post, quindi aggiungi media per illustrarlo;
  • Inserisci la “@” e inizia a digitare il nome dei target scelti, siano essi parte della tua rete o meno;
  • Quando la menzione è convalidata, il nome diventa blu sul cellulare. Se rimane in nero, è probabilmente che l’account non esiste più o che hai sbagliato a scrivere la tua relazione. È importante verificarlo, in modo che i tuoi contatti ricevano una notifica e reagiscano al tuo post;
  • Non resta che convalidare cliccando su “Pubblica”.

Tagga qualcuno in un post su LinkedIn™, dal suo browser

  • Vai a “Inizia un post” nella parte superiore della home page .
  • Scrivilo come meglio credi, quindi digita “@” per taggare un contatto.
  • Inizia a digitarne il nome, quindi selezionalo quando appare.
  • I nomi delle persone vengono quindi visualizzati in grassetto. Questo criterio è essenziale affinché i tuoi contatti ricevano una notifica e affinché il tuo post generi un forte coinvolgimento.
  • Clicca su “Pubblica”, il gioco è fatto!

Migliori pratiche per taggare qualcuno su LinkedIn™

Quanti tag usare?

Il numero di tag per post LinkedIn ™ è limitato a 40. Può sembrare enorme, tuttavia, in alcuni casi identificare 40 persone è legittimo. Il numero ideale di tag dipende soprattutto dal tipo di pubblicazione.

Per una pubblicazione che evoca un evento professionale, ad esempio, non è sconvolgente citare 40 utenti. Contrassegnare le persone presenti o che partecipano al regolare svolgimento del ricevimento, al contrario, equivale a ringraziarle per la loro presenza. Questo crea un clima di fiducia e cordialità.

Inoltre, se vuoi taggare le 50 relazioni presenti nelle foto del tuo post, hai la possibilità di citare le ultime 10 direttamente nei commenti.

Per discutere di un evento in corso, taggare 40 persone non è utile. Se è probabile che i tuoi contenuti interessino alcune delle tue relazioni, menzionale ma limitati a 5 relazioni al massimo.

Allo stesso modo per un articolo o un testo, taggare 1 o 2 utenti è più che sufficiente.

Posso taggare qualcuno su LinkedIn™?

Tagging su LinkedIn™ può sembrare innocuo, tuttavia, è davvero una strategia di comunicazione . È importante menzionare le persone giuste, cioè :

  • Dare priorità ai colleghi e alle buone conoscenze;
  • Scegli membri attivi sulla rete;
  • Verifica che reagiscano quando altri utenti li taggano.

Inoltre, assicurati che il contenuto possa interessarli e riguardarli direttamente. Ad esempio, qualche giorno fa hai discusso con il tuo collega d’ufficio, Pierre, delle nuove tecnologie informatiche che stanno per essere rilasciate. Decidi di pubblicare un post sull’argomento per svelare questi nuovi prodotti alla tua rete. Naturalmente tagghi Pierre che è interessato al tuo post perché sta cercando queste informazioni.

Posso taggare qualcuno su LinkedIn™?

Tutti i tag hanno lo stesso impatto?

A seconda di dove sono posizionati, i tag possono cambiare la visibilità dei tuoi post in bene o in male. In effetti, taggare una connessione in un commento o in un post non ha lo stesso impatto su LinkedIn™.

Quando tagghi nei commenti, non corri alcun rischio. Che la persona risponda o meno, non ha effetto su di te.

Al contrario, nei post, i tag possono aumentare la copertura o diminuirla. Per fare questo, fai attenzione a non citare nessuno, con il rischio di svalutare il tuo post e perdere visibilità.

Le persone taggate devono reagire entro poche ore dalla tua pubblicazione, altrimenti perde quasi la metà della sua portata! Inoltre un like non ha impatto su questo, gli utenti citati devono quindi scrivere un commento di più di 5 parole in modo che il post benefici di una migliore visibilità (circa il 15% in più).

Perché tagging su LinkedIn ™ può funzionare contro di te

Mentre i tag aiutano a costruire la tua rete e potenziare i tuoi post sul feed di LinkedIn ™, possono anche avere l’effetto opposto. L’algoritmo LinkedIn™ penalizza i tag “cattivi”, cioè :

  • Coloro che non ottengono risposta o reazione;
  • Tagging eccessivo, se menzioni 40 persone in ogni post, ad esempio, o se tagghi le relazioni su un post che non le riguarda.

Un utente che abusa del tag riflette una mancanza di abilità e un uso improprio di questa funzionalità di LinkedIn o, in alternativa, un’eccessiva automazione. Questo si traduce per te in discredito sul social network. Perdi la tua immagine di esperto e la fiducia della tua rete perché non applichi buone pratiche di tagging. Inoltre, le tue pubblicazioni hanno una portata molto ridotta poiché le persone taggate non reagiscono.

Hai bisogno di una consulenza per essere perfettamente autonomo su LinkedIn ? Fissa un appuntamento con un esperto Proinfluent e padroneggia questa rete per gli anni a venire!

Tagging su LinkedIn™, per concludere

Taggare significa citare uno o più utenti di un social network. Ecco i take away:
  • Il tag permette di condividere o indirizzare contenuti che potrebbero interessare i tuoi target;
  • Su LinkedIn™ può essere utilizzato come commento, messaggio o direttamente in un post;
  • Per taggare qualcuno, digita @ e digita il nome della persona da menzionare;
  • Se usato bene, il tag può aumentare la portata della sua pubblicazione, attrarre nuovi contatti, rafforzare i legami professionali e mantenere l’attenzione delle persone identificate;
  • Devi adattare il numero di tag a ciascuna delle tue pubblicazioni, ma usali sempre con parsimonia;
  • Non devi menzionare nessuno per goderti i vantaggi dei tag. Assicurati che l’argomento interessi il profilo taggato;
  • Un tag in un commento non incide sulla pubblicazione, mentre in un post i tag possono aumentare o diminuire la visibilità di questo;
  • L’uso abusivo dei tag è penalizzato dall’algoritmo LinkedIn™.

Tagging su LinkedIn™, per riassumere in 4 domande

Come si fa a taggare qualcuno su LinkedIn™?

Per taggare su LinkedIn™:

  • Vai dove vuoi citare i tuoi contatti (contenuto, commento), quindi digita “@”;
  • L’elenco delle tue connessioni appare quindi in ordine alfabetico;
  • Inizia a digitare i nomi dei membri da taggare, quindi selezionali quando LinkedIn™ li suggerisce nella sua barra di ricerca;
  • Sul computer il nome appare poi in grassetto mentre sul cellulare diventa blu;
  • Termina cliccando su “Pubblica”. Gli utenti citati ricevono immediatamente una notifica per informarli della tua azione.

Perché taggare su LinkedIn™?

Se usati bene, i tag sono utili per:

  • Mantieni l’attenzione e suscita reazioni;
  • Aumenta la copertura e il tasso di coinvolgimento dei tuoi post;
  • Attira nuovi contatti.

Perché non posso taggare qualcuno su LinkedIn™?

Alcuni account LinkedIn™ potrebbero non essere offerti quando si digita il nome dopo la “@”. Diversi motivi lo spiegano:

  • In un messaggio LinkedIn™, possono essere taggate solo le persone che fanno parte della tua rete;
  • La persona non è attiva sul social network;
  • Questo è un conto estero;
  • L’account non è più attivo;
  • Il nome è scritto male.

Come si fa a taggare un'azienda su LinkedIn™?

Per taggare un’azienda, è la stessa procedura che per menzionare una persona.

  • Inserisci “@” dove vuoi citare l’azienda (nei commenti o in un post). I tuoi contatti vengono quindi visualizzati sotto forma di un elenco a scorrimento;
  • Inizia a digitarne il nome e non appena compare, selezionalo;
  • Su dispositivo mobile il nome diventa blu, su desktop è in grassetto;
  • Clicca su “Pubblica”.

Fonte: algoritmo LinkedIn™

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: