Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Crea un profilo LinkedIn perfetto in 10 passaggi

Profilo LinkedIn perfetto

Sommaire

Sommaire

VIDEO: Come avere un profilo LinkedIn efficace in 10 passaggi

ARTICOLO: I 10 segreti di un profilo LinkedIn perfetto

Il tuo profilo LinkedIn è il punto di partenza per la tua presenza su LinkedIn . È la vetrina per la tua carriera e il tuo personal branding . Per questo è fondamentale avere un profilo curato e completo che rispecchi al meglio la tua persona, le tue esperienze e le tue capacità. Tieni presente che LinkedIn è prima di tutto un network professionale in cui si creano contatti e si sviluppano relazioni professionali . Vediamo insieme i 10 segreti di un profilo LinkedIn EFFICACE, tratti dal mio training Proinfluent Profile .

1. Prenditi cura della tua immagine del profilo

Sapevi che un profilo con una buona immagine del profilo LinkedIn è in genere 10 volte più visualizzato di un profilo che non lo fa? Mettere una foto professionale e ariosa è garantire la tua credibilità e indirettamente la fiducia che ti viene data. Ricorda che LinkedIn promuove la tua identità professionale e che la tua immagine fa parte della tua identità. La prima impressione che avremo di te è la tua immagine del profilo che la definirà. Quindi, guarisci lì!

2. Usa uno slogan o un titolo accattivante

Tieni presente che devi fare il marketing da solo . E sai, dietro ogni buon annuncio c’è un buon slogan . Lo stesso vale per il tuo profilo LinkedIn. Devi avere uno slogan accattivante che sia abbastanza incisivo da riassumere la tua attività in poche parole. Il tuo slogan dovrebbe suscitare l’interesse dei professionisti che consultano il tuo profilo e cercano le tue competenze.

3. Fai una buona presentazione introduttiva

Come lo slogan, la presentazione, o anche il riassunto su LinkedIn, deve essere accattivante e farti venire voglia di conoscerti.
Il riassunto di LinkedIn è scrivere qual è il discorso dell’ascensore per la tua presentazione orale. Il tuo riassunto dovrebbe mostrare chi sei, la tua personalità e il tuo profilo professionale in poche righe. Mostra le tue abilità chiave, impreziosite dai tuoi migliori risultati sul campo e voilà.

Ti invito a leggere l’articolo completo sull’argomento che ti fornisce frame ed esempi di sintesi di LinkedIn .

4. Descrivi il tuo allenamento

Ho scritto ” formazione ” e non “diplomi”. Perché ? Da un lato, perché chi non ha un diploma dia valore al proprio apprendimento e, dall’altro, perché è importante dimostrare che abbiamo saputo metterci in discussione e rafforzare le nostre conoscenze durante tutta la nostra carriera. Non aver paura di promuovere il tuo corso e indicare tutta la formazione successiva che hai seguito (come la formazione LinkedIn Prospecting o la formazione commerciale LinkedIn o la formazione sul profilo LinkedIn di Proinfluent 😜). Questo avrà senza dubbio la possibilità di essere notato dai tuoi ex colleghi e ampliare così i tuoi contatti e la tua cerchia LinkedIn. Ma soprattutto, le parole chiave ti faranno salire nelle ricerche del tuo target o dei reclutatori, ed è a questo che servirà la tua prospezione LinkedIn o la tua ricerca di opportunità professionali su LinkedIn .

5. Completa la tua carriera professionale

Indica tutti i lavori che hai svolto. Più esperienze avrai, più sarai visto come una persona attiva e socievole. Non esitate a mettere le parole chiave giuste riguardo alle vostre attività. In questo modo sarai più facilmente referenziato e più facilmente trovabile.

Collega anche la tua esperienza all’azienda pertinente se ha una pagina aziendale di LinkedIn . Pertanto, il logo dell’azienda verrà aggiunto al tuo profilo. LinkedIn ti offre 2.000 caratteri per venderti, quindi non trascurare questo passaggio. Più dettagliato e completo è il tuo profilo, meglio è. Consiglio comunque di focalizzare la parte descrittiva della posizione sull’esposizione dei tuoi risultati. Perché essere visibili è bene, ma dimostrare di aver avuto successo è meglio.

6. Avere consigli

Nel mondo degli affari, più opinioni positive hai, più aumenti la fiducia dei prospect e più clienti converti . È lo stesso su LinkedIn. Più referenze hai, più facilmente troverai datori di lavoro, nuovi clienti o nuove partnership . I consigli dimostrano la tua credibilità, essenziale per il successo su LinkedIn™ . Quindi, se non hai ancora consigli, potrebbe essere una buona idea chiedere ai tuoi colleghi, ex datori di lavoro o ex clienti di consigliarti.

Inoltre, puoi iniziare a darne un po ‘, di solito il tuo contatto ti restituirà l’ascensore.

7. Sii presente su altri social network

Indica i social network su cui ti trovi: Facebook, Twitter, ecc. Metti il tuo sito web o blog lì se ne hai uno. Questo mostrerà ai visitatori che sei attivo e presente sul web. Se sei un creatore di contenuti, questo può essere un vantaggio considerevole per dimostrare la tua esperienza nel tuo campo e favorire così la fiducia che può essere riposta in te.

8. Varia le tue pubblicazioni

Arricchisci il tuo profilo LinkedIn pubblicando articoli su LinkedIn , foto, pubblicando video su LinkedIn , studi o anche webinar. Come per il punto precedente, se crei contenuti, promuoverai la tua credibilità, soprattutto se molti dei tuoi contatti condividono i tuoi post. Rendi il tuo profilo abbastanza attraente e interessante su cui concentrarti.

Fai attenzione a pubblicare sempre in modo nativo per non essere messo in blacklist dall’algoritmo di LinkedIn !

9. Avere un minimo di contatti

Avere solo pochi contatti sul tuo profilo LinkedIn non servirà al tuo successo, questo è certo. D’altra parte, avere una rete di 1.000 contatti sta iniziando a cambiare il gioco.

Vedo già gente indignarsi: “non è la quantità, ma la qualità che conta”. La mia risposta è: questo proverbio sicuramente esiste, ma non per LinkedIn. Come valuti concretamente la qualità della tua rete?

Consiglio questa soglia di 1.000 perché LinkedIn si basa sulla potenza della rete. Dal punto di vista materiale, non è necessariamente la tua rete diretta che conta, ma la rete della tua rete. È il cerchio di livello 2, 3 e 4 che può dare impulso alla tua carriera! Sì, quando pubblichi contenuti, persone che non conosci vedranno i tuoi post. Questo effetto valanga non funziona se hai solo un centinaio di persone nelle tue relazioni.
Quindi, tutti i mezzi sono buoni per allargare il cerchio. Quando vai a una conferenza, un seminario o un evento professionale, cogli l’occasione per presentare il tuo elevator pitch ai presenti, scambiare i tuoi biglietti da visita e i tuoi profili LinkedIn.

E se ti stai ancora chiedendo se accettare o meno i contatti? Leggi questo articolo in cui svelo il mio metodo per accettare gli inviti di LinkedIn (o meno).

Non dimenticare di indicare tutti i tuoi dati di contatto (professionale intendo: non menzionare il tuo indirizzo personale, questo rappresenta un pericolo per la sicurezza per te e la tua attuale azienda) sul tuo profilo in modo che possiamo trovarti e contattarti facilmente.

10. Personalizza l’URL del tuo profilo LinkedIn

Quando crei un account su LinkedIn o anche su Facebook o Pinterest , il sito ti impone un URL, spesso composto da numeri, che non hai scelto. Non essere come tutti gli altri.

Oggi hai la possibilità di personalizzare il tuo URL . Con un URL univoco, sei sicuro di differenziarti dagli altri profili. Ma soprattutto servirà alla tua referenziazione naturale, vale a dire che il tuo profilo LinkedIn salirà naturalmente nei primi risultati dei motori di ricerca, perché menzioneranno il tuo nome.

Opta concretamente per un nome di dominio LinkedIn di questo tipo:
https://www.linkedin.com/in/nome-nome/

Come avrai capito, il tuo profilo LinkedIn è generalmente il primo contatto che potenziali partner, prospect o recruiter avranno con te.

Avere un profilo LinkedIn sta dimostrando che sei attivo su nuovi strumenti e che gestisci il tuo marchio personale. E più il tuo profilo è completo, più è probabile che verrai contattato direttamente.

Approfondisci l’argomento gratuitamente grazie alla mia checklist per avere un profilo LinkedIn perfetto, unico in Francia e soprattutto, opta per il consiglio che funziona davvero utilizzando il metodo Proifl Proinfluent per infiltrarti davvero nella mente del tuo target grazie al tuo LinkedIn profilo.

Hai i miei segreti in mano, le tue tastiere, sta a te raggiungere i tuoi obiettivi!

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: