Proinfluent expert de LinkedIn marketing BtoB (anciennement Linkinfluent)

Pinterest ™: 20 segreti per rendere il tuo business un successo su questa rete

Pinterest 20 consigli degli esperti

Sommaire

Sommaire

Pinterest ™, una rete di ispirazione, ha più di 250 milioni di utenti.

Molto abituato a trovare idee e immagini, le ultime tendenze sono su Pinterest™. Ogni social network ha la sua particolarità e la sua efficacia nel promuovere un’impresa. Foto, video, contenuti visivi hanno un posto in prima fila su Pinterest™ e occupano il primo posto sul podio.

Contrariamente alla credenza popolare, non è un social network, ma un motore di ricerca visivo… Indicizzato su Google!

Pinterest™ è una vera e propria vetrina per la tua attività e ti permetterà, grazie ad immagini rilevanti, di generare traffico sul tuo sito web.

Ti spieghiamo come, attraverso 20 segreti, il tuo business avrà successo su questa rete!

Pinterest ™: 20 segreti per rendere il tuo business un successo su questa rete
Pinterest ™: 20 segreti per rendere il tuo business un successo su questa rete

Come funziona Pinterest™?

Il principio di Pinterest ™ è quello di appuntare le bacheche con le immagini. Questi Pin possono quindi essere classificati per argomento. È una vera miniera d’oro per le aziende, soprattutto per quelle con una forte identità visiva e tanti contenuti visivi da condividere. Tu o il tuo community manager non dovreste perdere il potenziale di questa rete!

Probabilmente ti starai chiedendo la differenza tra Pinterest ™ e Instagram, anche una rete di condivisione di immagini.

Instagram™ è un social network utilizzato per catturare momenti, foto attraverso filtri in modo da avere contenuti visivi “sensazionali”. Pinterest ™ è la condivisione organizzata delle informazioni. Lo usiamo come catalogo virtuale ma anche per salvare i nostri preferiti. Instagram ha un valore più sociale. A seconda del tuo concetto di business, puoi integrare completamente entrambi nella tua strategia di marketing digitale .

1. Comprendi l’algoritmo Pinterest ™

Il social network Pinterest ™ utilizzerà diversi criteri per evidenziare determinati marchi. Come per il tuo sito web, dovrai occuparti della SEO . Dovresti quindi fare attenzione a compilare tutte le descrizioni. Torneremo su questo più avanti in fondo all’articolo.

Affinché il tuo account sia credibile, anche il tuo sito dovrà essere ottimizzato e di qualità. Ovviamente, più iscritti hai, più sarai credibile agli occhi del social network Pinterest™.

2. Crea la tua pagina aziendale su Pinterest ™

Anche se può sembrare ovvio, devi assolutamente creare un account aziendale e non utilizzare il tuo account personale. Sei un mental coach a Parigi, vuoi sviluppare te stesso e presentare i nostri nuovi servizi online, quindi creerai la tua pagina aziendale .

Carica il tuo logo come immagine del profilo . Se per esempio sei un allenatore, puoi mettere facilmente una tua foto, sorridente, con il tuo logo sotto o il tuo motto sopra.

Nella scheda “nome”, tutto ciò che devi fare è inserire il nome della tua azienda. Puoi anche aggiungere alcune parole chiave, ad esempio David, mental trainer, il tuo coach quotidiano.

Puoi quindi sviluppare i tuoi servizi nella sezione “chi sei”. Sii conciso e vai al punto. Hai la possibilità di aggiungere un link se lo desideri. Ad esempio, sempre per il mental coaching, perché non metti il link al tuo ultimo video ?

L’account professionale fornisce l’accesso a molte funzionalità come statistiche o Story Pins .

Pinterest™ è un network molto grande, troverai tantissime ispirazioni e immagini che ti faranno venire voglia. La regola d’oro come per tutte le reti aziendali o social è quella di mantenere sempre la propria identità e i propri valori. Lo ripetiamo con ogni articolo, la tua carta grafica è il tuo percorso: il tuo colore, il tuo logo, le tue tipografie…

3. Aggiungi a Pinterest ™

Il pinning è la chiave del successo su Pinterest™. L’idea con Pinterest™ è che i tuoi Pin vengano salvati il più possibile dai tuoi lettori, ma che tu condivida anche quelli degli altri . Sii il più attivo possibile condividendo con il pulsante “Pin-it” e voilà! Devi quindi scegliere in quale tabella sarà diretta la pubblicazione. La descrizione può quindi essere modificata in base a ciò che si desidera evidenziare. Ti consigliamo di farlo più volte al giorno e molto regolarmente. Puoi anche programmare i tuoi pin.

4. Aggiungi il pulsante Pin-it al tuo sito

Molto importante, consentirà ai tuoi lettori di ricondividere il tuo articolo sul loro account Pinterest™. L’idea è di rendere più facile la condivisione. Per fare ciò, devi solo configurarlo. Ci sono plugin di condivisione su WordPress, ad esempio. Pinterest ™ ti mostra come aggiungere facilmente il pulsante Pin-it al tuo sito web.

5. Rivendica il tuo sito su Pinterest ™

DEVI rivendicare il tuo sito!

Questo ti permetterà di avere accesso alle statistiche e soprattutto di essere autenticato da Pinterest™ con un’icona che attesta che il tuo sito è stato convalidato dalla rete.

Ecco come rivendicare il tuo sito su Pinterest ™:

Per rivendicare il tuo sito su Pinterest ™, tutto ciò che devi fare è:

  • vai alla colonna di sinistra delle tue impostazioni,
  • quindi fare clic su “rivendica i tuoi contenuti”.
  • Incolla l’URL del tuo sito e fai clic su “Rivendica”.
  • Viene visualizzato un popup con due opzioni:
  1. Aggiunta di un tag HTML nella sezione ;
  2. Scarica il file HTML alla radice del sito, cioè sul tuo server nella cartella più alta.
  • Al termine, fare clic su “Avanti” e quindi su “Esamina”.

Non devi far altro che attendere la validazione di Pinterest™.

6. Aggiungi Pinterest ™ Rich Pin o Pinterest ™ Rich Pin

A che serve aggiungere Pinterest ™ Rich Spins?

Questo viene utilizzato per aggiungere informazioni aggiuntive ai tuoi Pin, in modo che i tuoi utenti Internet vedano la tua azienda, il titolo della pubblicazione, la tua descrizione, l’invito all’azione ovvero il pulsante “Leggilo” o “Compralo ora”, eventualmente il prezzo del prodotto…

È quindi molto importante fornire maggiori informazioni e incoraggiare gli utenti di Internet ad agire. Questo migliora il traffico sulle tue pagine, ma anche la conversione!

Descriverò in dettaglio tutti i tipi di pin arricchiti di Pinterest ™ nel resto dell’articolo.

Come aggiungere Rich Pin o Rich Pin Pinterest™ su WordPress?

Per aggiungere pin ricchi di Pinterest ™ devi fare qualche manipolazione. Questo serve per aggiungere i metadati di Open Graph al suo sito web. Rassicurati dietro questo nome complicato si nasconde una cosa semplice: le informazioni associate ai tuoi contenuti.

Se utilizzi ad esempio il CMS (Content Management System) WordPress, segui la guida e sarà molto semplice.

Ecco come aggiungere Rich Pin, o Rich Pin Pinterest ™ a WordPress:

  • Se non lo hai già, aggiungi il magico plugin Yoast SEO:
  • Devi andare sul plugin e cliccare su “social network”, nella scheda Facebook, attivare il pulsante “aggiungi metadati grafici aperti”:
  • Se hai già rivendicato il tuo sito come ti abbiamo detto, puoi andare al passaggio successivo, in caso contrario tornare su Pinterest, in “impostazioni” e rivendicare il tuo sito seguendo il tutorial fornito in precedenza nell’articolo.
  • Quindi vai al plug -in SEO YOAST di WordPress, quindi “social network” e fai clic su Pinterest ™. Incolla il codice ricevuto una volta effettuata la validazione Pinterest™ (fino a 24 ore) nella sezione e il gioco è fatto!
  • Vai su Pinterest™ per validare i tuoi metadati nella pagina dedicata . Tutto quello che devi fare è aggiungere l’URL del tuo post sul blog.

Se utilizzi un altro CMS o il tuo sito è stato codificato in modo personalizzato, Pinterest ™ spiega il processo da seguire per configurare questo sistema di pin arricchito .

7. Pin di articolo Pinterest ™ arricchiti

Il piccolo extra di questi pin è che ti permettono di registrare informazioni sull’articolo che hai evidenziato: l’autore, il titolo, la descrizione. Offrono molti dettagli e sono quindi meglio referenziati su Pinterest ™. Ideale per condividere un articolo!

8. Pin arricchiti con prodotti Pinterest™

Stesso principio, il tuo pin avrà molti più dettagli. Ideale se vendi prodotti, poiché questi pin mostrano prezzo, disponibilità e descrizione.

Tieni presente che è fondamentale poter acquistare sul tuo sito web altrimenti non potrai creare una spilla arricchita di prodotti.

9. Pin arricchiti con ricette Pinterest™

Quando stai cercando una ricetta, vuoi vedere rapidamente se hai gli ingredienti principali. Pinterest ™ ne tiene conto e offre molti più dettagli: elenco degli ingredienti, dosaggio …

10. Pin dell’app Pinterest™

Molto pratici, hanno un pulsante di download diretto per accedere alla tua applicazione mobile. Tuttavia, solo le persone con un sistema IOS potranno accedervi.

11. Organizza le tue bacheche Pinterest ™

Ora che il tuo account è pulito, è il momento di creare le tue bacheche, chiamate anche “bacheche”. Evita di farli per “ispirazione”. È importante pensare all’organizzazione delle tue tavole.

Ad esempio, crea un documento Excel, pensa ai tuoi temi e metti da parte le parole chiave che dovrebbero essere utilizzate.

Hai bisogno di una mano con il tuo SEO e di aiutarti a trovare le parole chiave giuste? Ti invitiamo a scoprire il nostro articolo per trovare le parole chiave giuste grazie a uno strumento gratuito di Ubersuggest che ti semplifica la vita.

Ecco un esempio di come potresti organizzare i tuoi tavoli. Se prendiamo il nostro esempio, potremmo creare diverse tabelle su diversi temi domande/temi/categorie. Ad esempio, una tabella ” Trovare clienti ” potrebbe contenere tutti gli articoli dedicati alla prospezione e ai consigli dedicati a questo argomento.

In ogni tabella, avrai tutti gli articoli e i contenuti. In breve, hai i tuoi temi globali che sono ad esempio le tue categorie principali sul tuo sito Web e gli articoli che appartengono alle tue categorie.

12. Pensa mobile su Pinterest ™

Fai attenzione, le tue immagini non devono essere tagliate! Pensa che la maggior parte degli utenti di Internet si connette dal proprio cellulare e questa tendenza rischia di diffondersi ancora di più! La dimensione ideale per le immagini di Pinterest ™ è 1000 px x 1500 px. Pensa sempre al rendering su mobile!

13. Promuovi video per avere successo su Pinterest ™

I video ora hanno più impatto delle immagini se fatti bene. Consentono in pochi secondi di comprendere direttamente l’interesse di un prodotto. La pubblicazione di video è più che consigliata se vuoi che la tua attività venga esposta su Pinterest™ . Un breve video di 5-10 secondi sarà più che sufficiente per un pin non sponsorizzato (hai la possibilità di incorporare video più lunghi nella pubblicità a pagamento). L’aspetto visivo è molto più importante del suono. Focalizza la tua attenzione sull’aspetto visivo e sul messaggio.

Stesso principio della grafica, devi ottimizzare il testo per i video. Pensa sempre all’ottimizzazione SEO.

Le regole d’oro che si applicano sono sempre le stesse:

  • Descrizione ottimizzata SEO;
  • Visual accattivante in formato mobile;
  • Rispetto della tua carta grafica;
  • Link al tuo sito.

14. Usa parole chiave specifiche su Pinterest ™

Pinterest ™ è anche una rete che aumenterà la tua SEO. I backlink, che collegano al tuo sito sono molto importanti. Pinterest™ è un sito riconosciuto e molto influente, avere link che reindirizzano al tuo sito web è quindi una vera risorsa per il tuo business. Tuttavia, vorrei sottolineare che questi backlink non sono DoFollow (capire che non trasmettono il succo SEO).

Ecco perché devi stare molto attento con le tue meta descrizioni. È lo stesso principio di quando completi le tue descrizioni ottimizzate per il SEO dall’interfaccia di amministrazione del tuo sito web.

15. Genera la necessità di acquistare e personalizzare i tuoi contenuti Pinterest ™

Su Pinterest™ l’interesse è generare traffico sul tuo sito web . Questo è il motivo per cui è assolutamente necessario che le tue immagini siano coerenti. Come immagine di copertina per ogni tema, puoi usare il titolo della tua tabella. La tua visuale deve essere d’impatto e deve generare clic. Rete di contenuti di immagini, dovrai raddoppiare i tuoi sforzi per far sì che il lettore desideri saperne di più e preferisca scegliere te rispetto al tuo concorrente.

Se non utilizzi un software di creazione e modifica delle immagini, ti invitiamo a visitare il sito CANVA , che ti consente di creare immagini di qualità molto rapidamente e con le dimensioni già regolate. Per fare ciò, segui il mio tutorial per creare un banner e immagini su CANVA.

Dì a te stesso che Pinterest ™ è come una vetrina. A quali negozi vuoi unirti?

Logicamente in quello che corrisponde alle tue esigenze e che suscita in te il desiderio di andarci a fare degli acquisti. Tuttavia, puoi anche lasciarti tentare dal negozio accanto che non ha gli articoli che desideri acquistare, ma che genera in te un bisogno.

Evitate immagini preconfezionate o troppo igienizzate, il lettore ora è alla ricerca del “vero”, di storie in cui proiettarsi. La tendenza ora è invertita, che è ciò che viene criticato per i social network come Instagram dove tutto sembra liscio, senza intoppi con un’ambientazione perfetta in cui nessuno lo trova.

Alcuni dei link nell’articolo sono link di affiliazione (il che significa che otteniamo una commissione quando acquisti il prodotto facendo clic sul link), ma ciò non cambia i nostri consigli perché consigliamo davvero gli strumenti.

16. Metti alla prova la tua community Pinterest™

Puoi creare più pin per lo stesso articolo, inoltre Pinterest™ te lo propone per ogni articolo. L’idea non è quella di avere duplicati, al contrario, ma contenuti di qualità. Questo ti permetterà di testare quale visual genera il maggior numero di visite al tuo sito e quindi adattare tutti i tuoi contenuti.

17. Analizza le tue statistiche Pinterest ™

Allo stesso modo, è molto importante che tu possa analizzare il feedback dai tuoi contenuti . Come con ogni rete, ha uno strumento di analisi per visualizzare quale percorso prende il tuo lettore e quali tabelle hanno funzionato meglio.

Lo strumento ti offre una panoramica delle prestazioni dei tuoi Pin.

Facile da usare, hai dei filtri che ti permettono di avere una ricerca più mirata: contenuto, dispositivo, fonti e formati.

Hai anche accesso a determinati dati sul tuo pubblico che saranno molto preziosi, vale a dire le categorie e i centri di interesse. Questo può indirizzarti ad argomenti che potrebbero interessare il tuo pubblico.

L’utilizzo dello strumento statistico ti consentirà di migliorare le tue prestazioni e guadagnare in pertinenza.

18. Utilizzo di Pinterest™ ADS

Hai la possibilità di creare annunci su Pinterest ™. Puoi scegliere di utilizzare il pubblico offerto direttamente dalla rete, ovvero il pubblico che ha già visitato il tuo account. Se non hai ancora molta consapevolezza, puoi creare il tuo pubblico. Pinterest™ ti offre poi interessi, parole chiave, criteri socio-demografici e infine di scegliere le località della stessa stirpe di LinkedIn Ads .

Hai diverse possibilità: la home page e i risultati della ricerca (ideale per piccoli budget). La cosa migliore è usare entrambi!

Uno degli strumenti che metterà in mostra la tua intera linea di prodotti è il carosello Pinterest ™.

19. Crea un carosello su Pinterest ™

Il carosello Pinterest ™ ti consente di incorporare più immagini. Molto facile da usare, devi solo andare su “annunci”, “creare un annuncio”, quindi aggiungere l’obiettivo della tua campagna e poi lasciarti guidare. Un’esperienza immersiva che suscita direttamente l’interesse del lettore! Puoi anche adattarlo evidenziando diversi articoli. Se stai lanciando una nuova linea di prodotti, questo è l’ideale!

Il carosello è in crescita, anche sul network professionale LinkedIn™. Perché ? Consente all’utente di interagire con il contenuto, ma anche lo fa rimanere più a lungo, il che piace agli algoritmi e all’algoritmo di LinkedIn ™.

20. Crea Pin Pinterest ™ sponsorizzati

Ideali per concentrarsi su un singolo prodotto, i Pin sponsorizzati ti permetteranno di ottenere visibilità presso un target di riferimento. Se vuoi concentrarti su un prodotto o servizio e hai un budget da spendere su di esso, puoi confrontare quale social network è più ricettivo ai tuoi prodotti.

Quando creerai i tuoi annunci, non dimenticare il pulsante di invito all’azione, ovvero l’invito all’azione come “Prenota” o “Ordina”. Devi fornire tutti gli strumenti in modo che i tuoi utenti Internet abbiano accesso al tuo sito web molto facilmente.

Bonus per colpire nel segno: unisciti alle bacheche collaborative di Pinterest ™

Puoi unirti alle bacheche collaborative su Pinterest ™. Queste sono le bacheche di gruppo, vale a dire che sono appuntate da più persone. Devono ancora essere sullo stesso tema. Questo ti permette di guadagnare visibilità e quindi iscritti . Per creare una bacheca condivisa, tutto ciò che devi fare è invitare le tue connessioni. Pinterest ™ ti consente di creare bacheche collaborative in modo molto semplice.

Pinterest™: 20 segreti per il successo del tuo business su questa rete: in conclusione

  • Creare una pagina professionale per guadagnare credibilità;
  • Configura il tuo sito per essere compatibile con Pinterest ™;
  • Sii attivo, pin regolarmente in formato mobile;
  • Sii creativo, crea tabelle grafiche e precise;
  • Prenditi cura del tuo SEO e dei tuoi tag per ottimizzare il tuo SEO;
  • Metti sempre i link per reindirizzare al tuo sito;
  • Crea una strategia di contenuti adattata.

Pinterest™: 20 segreti per il successo del tuo business su questa rete: riassumi in 3 domande

Pourquoi utiliser Pinterest™ pour développer mon business ?

Questa rete di condivisione di immagini ti offrirà più della visibilità. Grazie alle sue numerose funzionalità, puoi potenziare il tuo SEO.

Comment booster ma société grâce à Pinterest™ ?

Seguendo i nostri consigli, potrai beneficiare di una maggiore notorietà. Pinterest™ è la vetrina per i tuoi prodotti. Grazie a una strategia di contenuti, puoi guadagnare facilmente.

Pinterest™, Instagram™, ou Facebook™ ? Quel réseau choisir ?

Puoi scegliere completamente in base alla strategia di utilizzare solo una rete. Tuttavia, più sei presente sul web, più sarai visibile. Tutto dipende dal tuo target e dalla tua strategia di marketing.

Cet article a été publié en premier sur https://www.proinfluent.com/

Vous avez trouvé une faute d’orthographe dans cet article ? Vous pouvez nous en faire part en sélectionnant le texte en question et en appuyant sur Ctrl + Entrée .

Vous aimez cet article ? Aidez-moi en le partageant !

Share on linkedin
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on facebook
Share on pinterest
Share on email
Yannick Bouissière Expert LinkedIn

Qui est Yannick BOUISSIERE ?

Considéré comme l’expert LinkedIn™ n°1 en francophonie, j’ai aidé plus de 10 000 personnes à améliorer leur visibilité sur LinkedIn™ et à générer de réelles opportunités professionnelles.

J'accompagne et forme :
1. les professionnels à attirer et trouver des clients B2B sur les 5 prochaines années sans débourser un centime en publicité,
2. les professionnels à métamorphoser leur profil LinkedIn™ pour qu'il convertisse les visiteurs en prospects,
3. les professionnels à trouver l'emploi de leur rêve.

Enfin, nous vous aidons à vous libérer de 97% du temps de prospection commerciale BtoB grâce à la prospection commerciale externalisée. Et ce, avec une Triple Garantie 100% Résultats.

Voici nos formations LinkedIn™ et nos services de prospection & marketing BtoB.

Si vous découvrez ce site pour la première fois, suivez notre formation LinkedIn gratuite.

Bonne lecture !

Spelling error report

The following text will be sent to our editors: